Informazioni Utili Sugli Impianti Irrigui

VORREI IRRIGARE SFRUTTANDO L'ACQUA DI UN LAGO/RUSCELLO. CHE COSA MI SERVE?

In molte aree oggi per irrigare si utilizza acqua non trattata proveniente da laghi, ruscelli o sorgenti, con ottimi risultati. Naturalmente, ciò richiede l'impiego di un'attrezzatura specifica. Occorre una pompa per aspirare l'acqua e per fornire pressione all'impianto. Occorre anche un filtro per pulire l'acqua sporca in modo che i detriti (presenti anche nelle acque più limpide di laghi o ruscelli) non ostruiscano gli irrigatori. Sebbene Rain Bird non produca pompe, i nostri dispositivi sono compatibili con la maggior parte delle pompe presenti sul mercato. 

PERCHÉ L'ACQUA EROGATA È SPORCA, E SE È SPORCA, CHE COSA DEVO FARE?

In alcune zone l'acqua erogata dagli impianti irrigui proviene da impianti idrici secondari, impianti di pompaggio o pozzetti da cortile. Immancabilmente, queste fonti idriche presentano molti detriti, sabbia, muschio e altri contaminanti presenti nell'acqua che non vengono bloccati dal filtro in ingresso. Queste particelle agiscono come minuscole trivelle e danneggiano valvole, raccordi e irrigatori durante il funzionamento dell'impianto. Per eliminare la maggior parte di questo materiale in sospensione, Rain Bird consiglia di installare un filtro sulla tubazione principale. Esistono molti tipi di filtri, ma vi consigliamo quelli a Y o a T, in quanto è più facile smontarli e pulirli. Se l'acqua è particolarmente sporca, meglio optare per un filtro in acciaio inossidabile. Assicuratevi di scegliere un filtro che possa supportare una buona portata dell'acqua. 

POSSO RISPARMIARE INSTALLANDO DA SOLO L'IMPIANTO?

No! In realtà nel lungo termine potrebbe costarvi di più. Un fornitore professionale di impianti irrigui progetterà e installerà la miglior soluzione possibile in termini di costo, rendimento e risparmio energetico. Saprà sicuramente scegliere i dispositivi adatti alle vostre esigenze e al contempo ottimizzerà le operazioni di manutenzione necessarie per mantenere gli spazi verdi in ottime condizioni. Il fornitore, inoltre, conosce le normative locali relative ai componenti elettrici e idraulici, quindi sarete sicuri di non incorrere in errori che potrebbero comportare costi aggiuntivi. Infine, un fornitore potrà fare il lavoro più rapidamente, con un minimo impatto sull'area da irrigare e vi offrirà garanzie per il servizio svolto.

SI PUÒ SCEGLIERE TRA DIVERSI IMPIANTI?

Sebbene ogni impianto dovrebbe essere fatto su misura per soddisfare le singole esigenze, l'impianto tipo prevede un programmatore (che funziona come il cervello dell'impianto), valvole (che si aprono e si chiudono per far defluire o interrompere il flusso d'acqua nelle tubazioni interrate) e irrigatori (che distribuiscono l'acqua in una determinata area). È consigliabile che tutti i componenti di un impianto siano fabbricati dalla stessa azienda, per avere la certezza che siano stati progettati per lavorare bene insieme.

OGNI ANNO DA NOI CADONO 1.000 MM DI PIOGGIA. ABBIAMO DAVVERO BISOGNO DI UN IMPIANTO DI IRRIGAZIONE?

Se dove abitate piovesse ogni tre giorni - e cadesse ogni volta la stessa quantità di pioggia - probabilmente non avreste bisogno di un impianto di irrigazione. Ma la natura non funziona così, e l'unico modo per garantire una crescita rigogliosa e lussureggiante è fare in modo che il prato e le piante ricevano una precisa quantità di acqua a intervalli regolari. In estate, quando piove poco o non piove, il vostro giardino potrebbe risentire della mancanza d'acqua anche dopo soli pochi giorni.

UN IMPIANTO AUTOMATICO PUÒ ANNAFFIARE BENE QUANTO ME?

Farà un lavoro di gran lunga migliore perché un impianto progettato professionalmente erogherà esattamente la giusta quantità di acqua ai singoli prati o aree verdi.

UN IMPIANTO DI IRRIGAZIONE FA RISPARMIARE DAVVERO TEMPO?

Sì. Non dovrete più passare neanche un minuto del vostro prezioso tempo libero ad annaffiare il prato. Il nuovo impianto provvederà a irrigare al posto vostro anche quando non sarete a casa. 

UN IMPIANTO AUTOMATICO UTILIZZERÀ PIÙ ACQUA?

No, in realtà, risparmierà acqua. Non dovrete mai preoccuparvi di un eventuale ruscellamento dovuto a eccessiva irrigazione o spreco d'acqua se dimenticate di chiudere la manichetta. In più, con un sensore di umidità Rain Bird, il vostro impianto saprà quando piove e si fermerà semplicemente quando non c'è bisogno d'acqua.

QUANTO COSTA UN BUON IMPIANTO?

Il costo di un impianto varia a seconda di molti fattori quali le dimensioni della zona da irrigare, il tipo di area ed eventuali conformazioni speciali. Potete rivolgervi al vostro fornitore di sistemi irrigui per progettare un impianto efficace ed economicamente vantaggioso realizzato con i prodotti di qualità Rain Bird. I fornitori di sistemi irrigui sanno che dietro a tutti i prodotti Rain Bird c'è un'azienda seria, impegnata nella qualità e attenta al cliente.