NIMBUS™ II

• Gestisce fino a 36 buche.

• Il software di base permette di gestire un sistema cablato a satelliti o un sistema IC o un sistema con decodificatori.

• Software disponibile in 12 lingue Europee.

• La funzione integrata Flo-manager distribuisce e limita automaticamente la portata all’interno del sistema per eliminare gli eventuali sovraccarichi idraulici, conservando la massima efficienza dell’impianto.

• Rain Watch è un sistema intelligente di rilevazione della pioggia che utilizza fino a 4 raccoglitori per la raccolta di acqua piovana e si attiva in caso di pioggia.

• La funzione Station Layers-map operation considera l’apertura e la chiusura di livelli diversi di mappe e la rappresentazione della stazione per il monitoraggio o la modifica delle proprietà della stazione o della programmazione.

• La funzione QuickIrr permette la programmazione di zone specifiche e la sequenza di irrigazione designata.

• La funzione Smart Sensors permette, in presenza di una determinata condizione del sensore, di attivare un allarme e di Accendere/Spegnere il sistema, i programmi e i cicli, o di Interrompere/Riprendere gli stessi.

• La funzione Flo Watch™, utilizza sonde di portata per monitorare costantemente le condizioni di portata del campo di golf ed inoltre comanda le valvole principali nell’eventualità di una situazione di portata eccessiva.

• L’esclusiva funzione CYCLE + SOAK consente di controllare l’applicazione d’acqua su ogni zona in funzione della velocità di infiltrazione del suolo. L’applicazione idrica totale è controllata con precisione indipendentemente dal numero di cicli e dalla durata di irrigazione e/o dal tempo di assorbimento specificati per ogni ciclo.

• Le videate Course monitor offrono una rappresentazione grafica in tempo reale del percorso permettendo di individuare al primo sguardo le attività irrigue.

• L’innovativa programmazione guidata dell’attivazione e della messa in servizio permette di personalizzare il programma Quick Start.

• La funzione Dry run consente di provare un programma e di effettuare le necessarie regolazioni prima di far concretamente funzionare gli irrigatori sul campo.

• La modalità Virtual Weather consente il calcolo del valore ET in base di dati inseriti manualmente.

• La funzione Cost Estimator, unica sul mercato, consente di effettuare una stima dei costi idrici ed energetici di un ciclo di irrigazione. La fu

Modello: P/N
Nimbus II Satellite: H5241001
Nimbus II IC 1500: H6381501
Nimbus II IC 3000: H6383001
Nimbus II IC 4500: H6384501
Nimbus II Decoder: H5261001

• Software Nimbus II – Computer, processore Pentium 4 (o superiore), frequenza processore 1.7 GHz (min.), RAM 512 megabyte (min.), disco fisso 40 GB, modem 56K, masterizzatore CD-RW, scheda video 32 MB, monitor LCD, stampante.

• Tensione: 120 o 240 Vca, 50/60 Hz.

• Interfaccia ICI, MIM o LDI – installazione per interni.

• Programmatore portatile Serie MI - L’accesso a distanza alla vostra centrale di controllo è ora semplice come un collegamento ad Internet, grazie all’unità di comando portatile. Si può controllare lo stato dei programmi e delle stazioni per verificare se sono in funzione, quanta acqua stanno utilizzando, per quanto tempo hanno funzionato, ecc. Si può modificare l‘orario di partenza di un programma oppure i parametri di attivazione di una stazione specifica. Le opzioni disponibili dipendono dal tipo di licenza.

• Il software Multiple Weather Station permette alla centrale di comunicare con 5 diverse stazioni meteorologiche dislocate in punti diversi del campo di golf.

• Il software Smart Pump collega la vostra stazione di pompaggio al sistema di controllo centrale permettendo una comunicazione in tempo reale e ottimizzando il vostro ciclo irriguo. Smart Pump inoltre ha la capacità di monitorare e reagire alle variazioni di capacita delle stazioni. Nel caso in cui la capacità della pompa aumentasse o diminuisse, il software regola il ciclo irriguo in base a questo cambiamento.

• Il software SmartWeather possiede le stesse caratteristiche della funzione Weather, ed inoltre permette all’utente di regolare e riprogrammare il salvataggio dei dati della stazione meteorologica per attivare allarmi sulla base di condizioni stabilite dall’utente per ciascun strumento di misura, per esempio quantità d’acqua caduta, velocità del vento, temperatura, umidità, ecc.

• Il modulo Hybrid permette la gestione di interfacce di campo multiple in una centrale. Queste possono essere multiple di interfacce MIM o interface ICI o interfacce MID, o una combinazione di questi diversi dispositivi, offrendo perciò la possibilità di avere un sistema con decodificatori in aggiunta ad un sistema a satelliti o un sistema IC che operano dalla stessa centrale.

• Il software Map Utilities rende la mappa

Potresti essere interessato a