LEADER MONDIALE NELL’IRRIGAZIONE Home Mappa del sito ContattaciDove Acquistare | Mailing list
Ricerca nel sito
> Glossario dei termin
> FAQ
 
Ultime Notizie Aziendali
Notizie
Eventi in Calendario
Comunicati Stampa

Guida all'Irrigazione
Progettazione ed Installazione
Manutenzione
Scegliere un Installatore
Suggerimenti sul Risparmio Idrico
Guida alla Selezione

Prodotti
Le Nostre Soluzioni

Servizi
Progetto con Statici
Assistenza Tecnica
Dove Acquistare

Assistenza
Chiedi ad un Esperto
Manuali d'Istruzione
Guida alla Risoluzione dei Problemi


Home > Privati > Guida all’Irrigazione > Manutenzione dal sistema di irrigazione

Manutenzione dal sistema di irrigazione
Imprimer la pageTell a friend

Rain Bird vi suggerisce come mantenere in buono stato il vostro sistema d'irrigazione fino alla primavera successiva. Senza un'adeguata preparazione, il suo sistema di irrigazione potrebbe essere danneggiato dalle temperature rigide. Qui di seguito sono riportati alcuni consigli Rain Bird su come preparare il vostro sistema di irrigazione se abitate in zone soggette al gelo.

1. Isolare il sistema..
Guida alla Chiusura Invernale
Chiudete la fonte idrica dal sistema di irrigazione. La valvola principale deve essere isolata e protetta dal freddo.
Per prevenire che geli assicurarsi che sia coperta con isolante (schiuma isolante ed una busta di plastica), o in qualche altro modo isolarla. Se non si ha una valvola principale, consideratelo come un investimento preventivo.
Qualsiasi tubazione fuori dal terreno deve essere isolata. Si possono trovare i più comuni nastri o schiume isolante in qualsiasi ferramenta. .

2. Il sistema di controllo.

Se possedete un sistema di irrigazione automatica allora dovreste "spegnere” il programmatore. Molti programmatori hanno la "modalità pioggia” che semplicemente chiude il segnale alle valvole. Il programmatore continua a mantenere il tempo, le informazioni sulla programmazione (partenze, tempi irrigui, ecc.) e l'orologio continua a funzionare. L'unico cambiamento è che le valvole non verranno attivate. Se il vostro programmatore è impostato per attivare una pompa, come precauzione, scollegare i cavi collegati al morsetto. Questo previene la possibilità che la pompa possa venire attivata con conseguente surriscaldamento e danneggiamento della stessa.
Un'alternativa dall'utilizzo della "modalità pioggia” è quella di scollegare il programmatore dall'alimentazione elettrica.
Se fate ciò, dovrete in primavera, ri-programmare il tempo e tutte le altre impostazioni.

3. Svuotare l'impianto.

Ora dovete svuotare l'acqua dalle tubazioni e dagli irrigatori in modo che non possa gelare e rompere le tubazioni.
Esistono diversi modi per svuotare le tubazioni: la valvola di drenaggio, la valvola automatica di drenaggio e il metodo di svuotamento con aria compressa.
Comunque, essendoci dei rischi per la sicurezza, consigliamo di contattare un installatore professionale.

4. Proteggere le valvole e le valvole di ritenuta.

Isolare le valvole e le valvole di ritenuta se sono installate fuori terra. In questo caso si può utilizzare anche del nastro isolante. Non bloccare gli sfiati e i drenaggi delle valvole di ritenuta.
Per favore consultare la Guida per Privati per l'Invernilizazione di Rain Bird per maggiori dettagli su come preparare il vostro sistema per l'inverno.

Se avete domande o richiedete assistenza, contattate il nostro Centro Servizio Clienti via email o via telefono allo + 33 (0)4 42 24 44 61.





A proposito di Rain Bird | Referenze | Comunicati Stampa | Carriera | Per Contattarci | Termini di Utilizzo

Avete bisogno di consigli o soluzioni sui sistemi di irrigazione ? Rivolgetevi a Rain Bird, lo specialista nell’irrigazione automatica pubblica o privata.